mercoledì 18 gennaio 2012

Naufragio Costa Concordia agg 28

Alcune indiscrezioni non confermate parlano di oggi come l'ultima giornata impiegata nelle operazioni di ricerca e soccorso delle persone ancora disperse.


10.29
– Oltre alla ricerca dei dispersi, un’altra priorità per chi gestisce le operazioni intorno alla Costa Concordia è la messa in sicurezza della nave. All’isola del Giglio è stata da poco trasportata la piattaforma “Meloria”: servirà per vuotare i serbatoi della nave dalle 2.400 tonnellate di carburante che sono stoccate a bordo. Intorno alla Costa Concordia c’è anche la barca Poseidon dell’ARPAT, l’agenzia regionale della toscana che si occupa degli ambienti marini e della loro preservazione.

10.15 – Lo spostamento di oggi della Costa Concordia è avvenuto diversamente rispetto a quello di lunedì. La barca ha lievemente ruotato su se stessa, un segno preoccupante sulla sua stabilità, dicono i tecnici.