venerdì 13 aprile 2018

Citazione su ARI Radio Rivista sul tema dello studio dei terremoti e dei possibili precursori sismici

Ancora una volta ritrovo il mio nome sull'ultimo numero di Radio Rivista, la rivista e organo ufficiale dell'ARI Associazione Italiana Radioamatori, per quanto riguarda il tema dello studio dei possibili precursori sismici elettromagnetici.


Nella rubrica dedicata ai progetti speciali ed allo studio di eventuali anomalie radioelettriche connesse all'attività sismica, è stata ripresa la notizia di alcuni terremoti avvenuti sul territorio regionale del Veneto a cavallo della fine del 2017 e dell'inizio del 2018 (link).

Successivamente a tali eventi ho avuto modo di visionare ed analizzare alcuni dati di monitoraggio elettromagnetico nella banda delle VLF registrati dalla strumentazione dell'amico Mario I3EME, facente parte della rete sperimentale di monitoraggio Progetto Giano, coordinata da Roberto Violi IK1XHH ., rete a cui viene dato ampio spazio anche in questo numero di Radio Rivista.  Dalle prime analisi non è emersa alcuna anomalia che possa essere ricondotta agli eventi sismici.
Anche io sto partecipando al Progetto Giano, più che nella fase di monitoraggio, proprio nella fase di controllo e rielaborazione dei dati per verificare eventuali anomalie correlabili a terremoti ed attività sismica.
Prossimamente cercherò di parlare e darvi informazioni relative a questo progetto fornendo maggiori dettagli ed approfondimenti.

73 de Giorgio IU3IOU