mercoledì 17 febbraio 2010

Frana in Calabria a Vibo Valentia agg 01

A seguito delle forti precipitazioni di questi giorni, grossi movimenti di terreno hanno creato notevoli problemi in Sicilia e Calabria, dove nonostante il tempestivo intervento delle autorità locali e nazionali, la situazione rimane ancora critica in diverse località.

In particolare in Calabria, nelle vicinanze di Vibo Valentia, nel Comune di Maierato, il sindaco ha emesso l’ordinanza di evacuazione totale del paese.
Sono circa 2300 le persone sfollate ospitate nella scuola della Polizia di Stato di Vibo Valentia, in alcune palestre o presso parenti e amici.
Per assistere la popolazione sono state attivate le associazioni di volontariato locali, mentre le strutture del C.A.P.I. del Ministero dell’Interno hanno fornito brandine e materassi per le persone rimaste senza casa.
Per il monitoraggio della situazione, oltre al Centro coordinamento soccorsi - CCS attivato presso la Prefettura, è stato istituito un Centro Operativo Misto - COM nel Comune di Maierato.
Sul posto è arrivato un team di tecnici del Dipartimento della Protezione Civile che sta effettuando dei sopralluoghi sulla frana insieme a esperti della Commissione Grandi Rischi.
A seguito del sopralluogo effettuato ieri pomeriggio in elicottero è stato deciso in una riunione presieduta dal prefetto di confermare l'ordinanza di sgombero totale del paese. Alla riunione hanno partecipato i vertici delle forze dell'ordine, dei vigili del fuoco e della Protezione civile, oltre all'assessore regionale all'Ambiente. Da questa mattina inizieranno una serie di sopralluoghi sull'area intorno alla frana da parte degli esperti della Protezione civile nazionale, dei rappresentanti della Commissione grandi rischi e degli organismi regionali per verificare la stabilità del terreno.
Nel pomeriggio, nel corso di una nuova riunione, sarà valutato se revocare, almeno parzialmente, l'ordinanza per consentire a chi abita più lontano dal fronte franoso di rientrare in casa.
Nuovi scivolamenti a valle del costone si sono verificati nella notte. La frana ha riversato a valle oltre un milione di metri cubi di detriti e fango.

fonte Dipartimento Nazionale Protezione Civile


il video della frana . si ringrazia YouReporter.it

dopo la frana . si ringrazia YouReporter.it