venerdì 26 agosto 2016

Violento terremoto in centro Italia del 24 agosto 2016 - Umbria Marche Abruzzo Lazio - Aggiornamento 02

Nelle zona colpite lo scorso 24 agosto 2016 dal violento terremoto in Centro Italia, continuano incessantemente le operazioni di ricerca e soccorso nella speranza di ritrovare ancora persone in vita sotto le macerie.
Contemporaneamente si stanno approntando tutti i servizi di assistenza alle popolazioni e le future attività di censimento del danno.
In queste ore il bilancio provvisorio delle vittime è salito a 268 con oltre 350 feriti.

Nel frattempo non si ferma l'intenso sciame sismico che si sta verificando nella zona con numerose repliche di bassa media magnitudo e con un evento di magnitudo Mw 4.8 avvenuto oggi 26-08-2016 alle ore 04:28:25 (UTC) - 06:28:25 (UTC +02:00) ora italiana.
La scossa di magnitudo Mw 4.8 avvenuta questa mattina e registrata
dalla stazione sismica OGS di Cima Grappa

Il Dipartimento di Protezione Civile ha dato indicazioni di non procedere (ora) con alcun tipo di raccolta materiale, viveri e indumenti fino a diverso ordine. 
E' comprensibile la solidarietà dei cittadini, ma il materiale che raggiunge le tendopoli deve avere la tracciabilità altrimenti non verrà utilizzato e rischia di finire in discarica o a chi potrebbe lucrarci.



Di seguito il link alla campagna Io non rischio, dove è possibile trovare informazioni sui comportamenti da tenere in caso di terremoto. 

Sul sito ufficiale del Dipartimento di Protezione Civile tutte le informazioni ufficiali, i comunicati stampa ed i video delle conferenze stampa riferite all'emergenza del sisma in Centro Italia.
www.protezionecivile.gov.it