domenica 7 agosto 2016

Prima sessione di monitoraggio degli echi meteorici delle Perseidi 2016

In questo periodo dell'anno si sta registrando lo sciame meteorico delle Perseidi, che vedrà il suo culmine attorno al 12 agosto. Il culmine di questo affascinante fenomeno è conosciuto anche come la notte di San Lorenzo (pur non coincidendo perfettamente la data) o la notte delle stelle cadenti.
Ho eseguito una prima sessione di monitoraggio radio degli echi meteorici delle Perseidi, anche grazie alla collaborazione ed il confronto con alcuni amici e collaboratori interessati all'argomento. 

In particolare ho effettuato un monitoraggio della frequenza del radar Graves in Francia, con la tecnica del meteorscatter.

Il monitoraggio è avvenuto mediante l'uso di una chiavetta low cost USB SDR con chip R820T collegata ad un'antenna dipolo centrata sulla frequenza di 143.050 kHz (frequenza del radar Graves) e del software HDSDR. 
Questa configurazione non permette ancora il salvataggio automatico delle schermate, pertanto il monitoraggio risulta ancora "manuale", con la presenza cioè dell'osservatore davanti al pc per il salvataggio costante delle schermate.

Di seguito le schermate più interessanti salvate durante il monitoraggio odierno e contenenti tracce degli echi meteorici. Gli orari delle schermate sono UTC.









Con buona probabilità nei prossimi giorni eseguirò nuove sessioni di monitoraggio degli echi meteorici, oltre che alzare gli occhi al cielo e gustare questo fenomeno così emozionante e spettacolare...