domenica 28 agosto 2016

correlazione osservazioni ottiche e meteorscatter delle Perseidi 2016

In un precedente post avevo riportato le principali osservazioni ottiche delle Perseidi 2016 durante il mio periodo di permanenza in Toscana (link al post di riferimento).

Grazie allo scambio con alcuni amici e collaboratori al fine di confrontare le diverse osservazioni è stata individuata una correlazione tra due mie osservazioni ottiche e due echi meteorici rilevati con la tecnica del meteorscatter da Daniele Caccia (www.scientific-notes.blogspot.com), segnale riflesso dall'osservazione del segnale emesso dal radar di Graves. I segnali ricevuti, seppur deboli, hanno una precisa corrispondenza oraria.

Di seguito riporto i dati delle osservazioni ottiche correlate con gli spettrogrammi forniti da Daniele Caccia che ringrazio per la consueta collaborazione.


01
DATA 13.08.2016
ORA (hh:mm:ss)* 21.43 locali – 19.43 UTC

TRAIETTORIA ATMOSFERICA 
AZIMUT traiettoria da Nord Est verso Sud Ovest 
ALTEZZA 60/120°

COLORI
TESTA GIALLA/BIANCASTRA
SCIA LUMINOSA BIANCASTRA

PERSISTENZA SCIA per tutta l'osservazione



03
DATA 13.08.2016
ORA (hh:mm:ss)* 21.56 locali – 19.56 UTC

TRAIETTORIA ATMOSFERICA 
AZIMUT traiettoria da Nord Ovest verso Sud Ovest 
ALTEZZA 80/120°

COLORI
TESTA GIALLA/BIANCASTRA
SCIA LUMINOSA BIANCASTRA

PERSISTENZA SCIA per tutta l'osservazione