martedì 25 gennaio 2011

Boati in Fadalto - agg02

dal portale Oggi Treviso www.oggitreviso.it


BOATI IN FADALTO: DA OGGI INDAGANO GLI ESPERTI
Due le ditte contatte dal comune per dare una risposta alla popolazione


VITTORIO VENETO - Tecnici al lavoro nelle prossime ore per indagare la causa dei boati avvertiti ormai da diverse settimane in Fadalto e che domenica hanno di nuovo portato la paura tra i residenti.

«Ieri abbiamo contattato due società specializzate nell'analisi di microtremori e terremoti e richiesto loro un preventivo - spiega l'assessore Bruno Fasan che risiede in Val Lapisina - e oggi affideremo l'indagine. Si tratta di due società, una di Bergamo e l'altra di Piacenza, suggeritemi da esperti».

Intanto tra la popolazione si fanno avanti numerose ipotesi su questi boati. C'è chi dice si tratti di colpi d'ariete sui pozzi piezometrici delle centrali Enel, chi di jet che hanno superato la barriera del suono, chi di esplosioni nelle vicine cave e chi di scosse di terremoto.

In attesa che gli esperti si esprimano l'assessore Fasan anticipa: «I geologi hanno escluso movimenti tellurici della terra, io non escludo niente: i boati si avvertono a tutte le ore, qualcosa pure ci sarà. Coinvolgeremo Arpav, Forestale e Carabinieri, speriamo un risultato arrivi».