giovedì 21 ottobre 2010

Eventi sismici Monti Reatini agg.to 003

Con gli eventi sismici delle ultime ore salgono a 17 le scosse sopra la soglia di attenzione (magnitudo ML > 2.0) negli ultimi tre giorni nel distretto sismico dei Monti Reatini tra le provincie di Rieti e L'Aquila.
Il primo evento della serie era stato registrato il 19.10.2010 alle ore 15.24 e quello con maggiore entità ha raggiunto una Magnitudo (Ml) pari a 3.3.

Il commissario delegato per la Ricostruzione, Gianni Chiodi, segue costantemente l'evolversi della nuova sequenza sismica iniziata due giorni fa. "La preoccupazione è comprensibile - spiega il commissario - ma anche se c'è stata una recrudescenza di scosse la situazione è costantemente monitorata e la Sala Operativa della Protezione Civile è attiva h24 per ogni evenienza".
Il commissario è in contatto con il Dipartimento Nazionale della Protezione Civile mentre la Struttura Regionale è pronta con uomini e mezzi ad intervenire per qualsiasi tipo di problema dovesse insorgere tra la popolazione.