mercoledì 12 ottobre 2016

In Veneto un convegno a 50 anni dall'alluvione del '66.

A cinquant'anni dalla catastrofica alluvione che mandò sott'acqua città come Venezia e Firenze, l'Università di Padova ospita venerdì 14 ottobre 2016 a partire dalle ore 9.00 in aula Nievo al Bo, una giornata di studio sulla sicurezza idraulica del territorio.


Una prima sessione sarà dedicata all'evento del novembre 1966 nel NordEst, uno degli eventi più catastrofici per il territorio, una seconda gli aspetto della gestione del rischio di alluvioni in Veneto.
Alle 13.15, invece, prenderà il via una tavola rotonda sui piani di bacino e sui piani di emergenza. 

Il filo conduttore dei lavori della giornata riguarderà la possibilità che il Veneto venga colpito da analoghe calamità naturali, se e cosa sia stato fatto per prevenire e contenere i danni e quali tempi e costi comporti mettere il territorio in sicurezza. Il confronto sarà tra esperti ed amministratori, tra cui l'Assessore Regionale all'Ambiente e alla Protezione Civile Giampaolo Bottacin, che concluderà i lavori.
L'evento riveste un interesse particolare viste le recenti e ripetute situazioni di criticità sul territorio Veneto, a partire dall'eccezionale ondata di maltempo del 2010 (link all'articolo Veneto Alluvionato 2010), che creò diffuse emergenze sul territorio regionale e facendo registrare ingentissimi danni e e qualche vittima.