giovedì 14 novembre 2013

nuova strumentazione * rilevatore DT 1130

E' in arrivo un nuovo strumento per poter fare alcune misurazioni del campo elettromagnetico ambientale.
Si tratta del rilevatore di radiazioni elettromagnetiche denominato DT 1130, uno dei più economici e diffusi anche grazie alle ridotte dimensioni che lo rendono facilmente trasportabile.
Lo strumento può rilevare la potenza delle radiazioni elettromagnetiche attorno agli elettrodomestici, cavi elettrici, pc, macchinari industriali e molto altro con misurazioni veloci e range di frequenza che va da 50Hz a 2000MHz.
Il rilevatore DT 1130

Caratteristiche tecniche:
Rilevatore di radiazioni elettromagnetiche con schermo lcd
Range di rilevazione 50Hz - 2000MHz
Tempo di misurazione 0.4 s
Peso 190g

Scopo dell'acquisto è quello di poter realizzare alcune misurazioni nella zona del Montello, più volte citata nel blog per la sua vicinanza alla mia residenza e per la presenza di una faglia attiva. 

La zona dei Colli Asolani e del Montello - Provincia di Treviso
La zona dei Colli Asolani e del Montello - Provincia di Treviso
sovrapposizione faglie da database DISS INGV
Le rilevazioni ed il monitoraggio avverranno in punti quieti e per quanto possibile distanti da linee elettriche, al fine di diminuire le interferenze dovute dalle stesse
L'interesse di tali misurazioni è come sempre quello dello studio di eventuali anomalie che possano essere ricondotte ad anomalie presismiche.

L'acquisto di questo primo rilevatore precede temporalmente quello di un apposito rilevatore di campi elettromagnetici naturali prodotto in America e più specifico allo scopo, non risentendo delle interferenze delle reti elettriche. L'acquisto di questo secondo rilevatore avverrà non appena disponibili nuove risorse e dopo un primo periodo di verifiche iniziali e monitoraggi effettuati con questo primo sensore.