sabato 24 settembre 2011

Fine del satellite UARS della NASA - agg 20

Ultimo aggiornamento ore 3.45

Nel corso dell’ultimo aggiornamento del Comitato Operativo, il Comitato tecnico scientifico ha escluso la possibilità che uno o più frammenti del satellite UARS cadano sul territorio italiano.

La situazione di rischio è pertanto rientrata nell'ordinario e non è più necessario che la popolazione adotti le norme di autoprotezione.

Di conseguenza, il Capo Dipartimento della Protezione civile – Commissario delegato, con l’accordo unanime di tutti i componenti del Comitato Operativo e dei Centri di coordinamento delle Regioni interessate, alle ore 3.45, dopo l’ultimo sorvolo del nostro Paese, ha dichiarato concluse le attività del Comitato stesso.


Ecco la revoca dello stato di Attenzione della Regione Veneto

http://www.regione.veneto.it/NR/rdonlyres/7E863C48-7CC9-4BF7-A339-7E2A5A6F62F6/0/PC_110924_0400_CFD.pdf