martedì 7 luglio 2015

radioscolto, QSL e dintorni...

Qualche mattina fa mi sono messo davanti al mio ricevitore HF alla ricerca di qualche broadcasting o stazione utility da ascoltare ed identificare.
Ad un certo punto un segnale forte, una voce francese continua ad offrire notizie riferite al Senegal. Dopo un po' ecco passare il nome dell'emittente: la BBC.


Pur avendo ascoltato questa emittente su varie frequenze e in varie lingue, non avevo ancora mai mandato un rapporto d'ascolto pertanto prendo appunti durante l'ascolto e al termine della trasmissione preparo il rapporto e spedisco la mail.

Dopo pochi secondi ricevo una risposta automatica da parte della BBC
Ringraziano del contatto e appena la mail verrà letta sarà smistata al settore di competenza. Visto l'elevato numero di contatti non garantiscono però una risposta a tutti i quesiti.Inoltre a corredo della mail è riportata una lunga serie di informazioni su programmi e servizi dell'emittente. Scorrendo nella lettura inoltre arrivo a questo punto

PROMOTIONAL MATERIALS / QSLs

BBC World Service no longer produces promotional material or QSL cards to send to listeners. We regret that we can't confirm reception reports although they are passed to our engineers for attention.
(traduzione)Materiale promozionale / QSL
BBC World Service non produce materiali o QSL promozionali da inviare agli ascoltatori. Ci dispiace che non poter confermare i rapporti di ricezione, anche se sono passati all'attenzione dei nostri tecnici.

Subito è scattata una domanda nella mia testa: se nemmeno la BBC manda uno straccio di rapporto chi lo farà più??

Una delle storiche QSL della BBC

Per chi non si occupa di radio e per chi è meno esperto, la QSL è una cartolina o lettera inviata quale conferma di ricezione di una trasmissione o di un ascolto tra due stazioni di radioamatore o di una stazione radiofonica.

Se è vero che la QSL non è lo scopo finale del radioascolto o più in generale del radiantismo, resta a tutt'oggi un oggetto dal grande valore affettivo per gli appassionati. Talvolta queste cartoline risultano essere di rara bellezza e oggetti dall'estetica ricercata, rappresentando così un gadget desiderato e richiesto.

Ad ogni modo, una raccolta di QSL, o di più moderne eQSL, rappresenta per ogni radio ascoltatore o radioamatore la cronistoria della propria attività.