venerdì 20 marzo 2015

eclissi totale di sole 20 marzo 2015

E' in atto in queste ore un’eclissi totale di sole ben visibile dall’Europa.
E solo ieri sera lo spazio stellare è stato attraversato da uno sciame di stelle cadenti, le Virginidi.


L’eclissi in Italia sarà parziale e inizierà alle 9.20 circa. Attorno alle 10.30 raggiungerà il suo picco per concludersi tra le 11.20 e le 11.45, a seconda della località di osservazione. Evento ancor più spettacolare per gli abitanti dei paesi scandinavi e del Nord Europa. L’eclisse infatti sarà totale nell’Atlantico settentrionale, nelle Isole Faeroer e nelle Isole Svalbard ma sarà osservabile anche dall’Africa settentrionale e dall’Asia settentrionale. 


L’evento potrebbe mettere a rischio le reti elettriche di tutta Europa, visto che è la prima volta che un’eclissi di sole coinvolge con questa intensità il nostro continente da quando il fotovoltaico si è diffuso.

Sono stati realizzati, grazie ad alcuni collaboratori, vari monitoraggi radio ed ottici.

MONITORAGGIO RADIO
Per tutta la durata dell'eclissi gli effetti sulla propagazione radio sembrano apparentemente nulli.
Dalle informazioni raccolte in giornata da amici e collaboratori varie sono state le segnalazioni di apertura di banda in MW e HF principalmente nella direttrice nord sud. Molti gli ascolti risultati particolarmente migliori rispetto alle normali condizioni di ricezione per diverse stazioni dell'area mediterranea e per alcune stazioni nordiche.
Alle ore 12.04 locali, durante la fase finale dell'eclissi è stato registrato un picco in VLF dalla postazione del 45°GRU a Bosaro (RO).

L'anomalia in VLF registrata dal 45°GRU


MONITORAGGIO METEO
Durante l'eclissi Daniele Caccia a Casalvolpi-Riotorto (LI) ha potuto osservare, anche grazie al cielo terso ma con assenza di nuvole, ad un rallentamento del normale aumento di temperatura mattutino.
Per info e grafico http://valdicorniameteo.blogspot.it/2015/03/eclisse-di-sole-e-temperatura-esterna.html


Sequenza della vista satellitare durante l'eclissi 
di sole dove si notano le zone di oscuramento


 

 

 

 

 


Foto dell'eclissi di amici e collaboratori

  
foto di Antonio Tommasi

Roma . foto di F.P.

Bibione (VE) . foto di M.M.

 Bosaro (RO) . foto di Jerry Ercolini


Bosaro (RO) . foto di Jerry Ercolini



Time lapse dell'eclisse
foto e video di Giorgio Pavan