venerdì 4 novembre 2011

Scossa di terremoto in Fadalto

Avvertita ieri poco dopo le 13,20 dai residenti e confermata dai sismografi


VITTORIO VENETO - Torna a tremare il Fadalto: ieri alle 13,21 i sismografi hanno registrato una scossa di 2,5 gradi Richter, scossa che è stata avvertita anche dai residenti della zona, fino a Fregona.

Erano le 13,21 quando i sismografi del Centro Ricerche Sismologiche di Udine hanno registrato il movimento della terra: l'epicentro a Farra d'Alpago (BL) a 6 km di profondità con una magnitudo di 2,5. L'epicentro dunque a cavallo delle province di Treviso e Belluno sul versante del Cansiglio.

Diverse le testimonianze dei residenti del Fadalto che hanno avvertito la scossa. Solo un anno fa qui venne registrato il fenomeno dei "boati del Fadalto" che per diversi mesi non fece dormire sogni tranquilli ai residenti. Gli esperti, dopo aver monitorato il territorio ed eseguito test, giunsero alla conclusione che il fenomeno fosse correlato alle abbondanti piogge cadute nei mesi precedenti, acqua che, scorrendo nelle cavità carsiche, avrebbero generato i boati, quei rumori sordi avvertiti dagli abitanti della valle.