giovedì 9 maggio 2013

Anomalie nel ferrarese

Senza fare facili allarmismi o voler fare i veggenti segnalo semplicemente un articolo che ha raccolto con una certa cura alcuni "segnali" che si stanno verificando nel ferrarese, interessante anche per l'intervento di un dirigente di ricerca dell'INGV.

Potete leggere l'articolo al seguente indirizzo (omissis * aggiornamento 16.05.2013)

E sul dubbio che i terremoti possano essere previsti...  "Sgombriamo subito il campo da quest’idea: i terremoti non si possono ancora prevedere..."


* aggiornamento 16.05.2013
L'articolo citato nel post non è più disponibile. 
Trattava della presenza di fratture nel terreno ed anomalie gassose sotto forma anche di piccoli geyser nel territorio ferrarese con il commento di un dirigente INGV.