mercoledì 21 agosto 2013

Attività sismica in Toscana e Lazio

Sono proprio toscana e lazio le regioni che in questi ultimi giorni e nelle ultime ore stanno registrando delle sequenze sismiche di modesta entità. 
Continua pertanto l'attività sismica lungo tutto l'asse appenninico.

Nelle ultime ore l'evento di magnitudo maggiore è stato di magnitudo(Ml) 3.1 ed è avvenuto alle ore 03:11:00 italiane del giorno 21/Ago/2013 (01:11:00 21/Ago/2013 - UTC) nel distretto sismico delle Alpi_Apuane.

Nella giornata di ieri un terremoto di magnitudo(Ml) 3 è avvenuto alle ore 01:16:05 italiane del giorno 20/Ago/2013 (23:16:05 19/Ago/2013 - UTC) nel distretto sismico della Lunigiana.

Gli eventi non hanno creato danni a cose o persone, solo le scosse principali sono state avvertite dalla popolazione.

Tutte le componenti tecnico scientifiche osservano e monitorano la situazione.

Di seguito le mappe del sistema di faglie presenti sul territorio italiano ed una zoomata della zona dell'appennino centrale ottenute grazie ai dati DISS di INGV.